Doody’z salad bar: fast food bio, etico e vegano

10754946_10205361038614509_654976963_n-1

 

Poco tempo fa ho scoperto che sta per aprire Doody’z salad bar e fast food a Padova, un concetto di ristorazione innovativo ed etico. Sono curiosissima di gustare le specialità vegan e i dolci ma intanto ho intervistato Ati Safavi, la mamma di Doody’z per saperne qualcosa di più.

Buongiorno Ati, come nasce la tua passione per la cucina?

Quando vivevo con i miei genitori non ho mai avuto la possibilità di imparare a cucinare perché mia madre lo faceva molto bene ma a 19 anni ho preso la mia indipendenza e ho cominciato a cucinare seguendo il mio istinto senza seguire libri di cucina e ricette. Da quel giorno non mi sono più fermata.

Ho letto che hai vissuto in Iran e in Francia, quali sono i tuoi piatti iraniani e francesi preferiti?

Ho la fortuna di avere molti piatti preferiti ma soprattutto amo i piatti salati. Ecco due esempi di piatti tradizionali, buoni e salutari. Il piatto iraniano è il Fessendjoon: è un ragù a base di noci tritate e melograno..storicamente era un piatto a base di anatra ma oggi si fa con tutti i tipi di pollame. A casa mia questo piatto lo faccio con seitan alla piastra al posto della carne, che compro già pronto al mercato. Il piatto francese è l’ Hachis Parmentier: è un ragù di macinato di mopur o seitan e pomodoro ricoperto da un purè di patate, il tutto gratinato in forno.

unnamed

Parlaci di Doody’z e da dove nasce l’idea di aprirlo. Ho letto che Doody è il nome del tuo cane, un piccolo Brabantino.

L’idea di aprire Doody’z è un’idea che ho cominciato a maturare 6 anni fa. Il mondo della cucina è un mondo complesso che bisogna conoscere bene. Dovevo fare la mia esperienza e ricerca in modo professionale prima di lanciarmi in questo progetto. Il ristorante porta il nome del mio cane Doody, un piccolo Brabantino di quasi 7 anni perché è un buongustaio e ama in particolar modo i frutti ( il mandarino o le fragole) e gli ortaggi (come la patata dolce e il cavolo bianco), potrebbe mangiare un’insalata intera. Guardandolo mangiare con l’acquolina in bocca e con tale piacere mi sono detta che il ristorante doveva portare il suo nome.

Puoi darci qualche anticipazione sul menù? Sarà completamente vegan?

E’ un fast food bio, etico e vegano. Si potrà comporre il proprio menu’ partendo da più di 18 ingredienti di stagione. Proponiamo anche piatti caldi e una varietà di torte salate, una zuppa del giorno e una varietà di dessert. Da Doody’z si troveranno bevande calde e fredde, e tutto il nostro menu’ si può consumare al ristorante o si potrà portare via.

Come funziona il salad bar?

Il miglior modo di saperlo sarà quello di scoprirlo da noi. Ci sforzeremo ogni giorno di offrire una scelta di prodotti diversificati, di stagione, 100% biologici e salutari. Siamo tutti dei buongustai e per noi è importante che ognuno possa fare ogni giorno un pasto piacevole ed avere la possibilità di provare nuovi ingredienti per la propria insalata ogni volta che ci verrà a trovare.

Che prodotti di macelleria vegana si potranno trovare?

Proponiamo una varietà di seitan, di tofu, mopur e tempeh ma anche una varietà di formaggi vegani.

Come mai avete scelto di non tenere aperto il fine settimana?

Come ho detto precedentemente, Doody’z è un ristorante etico che ha una filosofia ben particolare. Siamo al servizio di tutti i nostri clienti dalle 7 del mattino alle 7 di sera non stop ma per noi è importante che i nostri dipendenti abbiano tempo per la loro famiglia, gli amici e loro stessi.  Per questo che saremo chiusi il week end e le sere.

Si potrà ordinare dal vostro menù anche da casa?

Si, un servizio di consegna sarà funzionante a partire dal 1 gennaio 2015. Per questo bisognerà andare sul sito internet del ristorante www.doodyzbar.com

Doody’z, l’impegno per l’ambiente e le iniziative di volontariato. Raccontaci un po’!

Come potete vedere venendo da Doody’z abbiamo cercato di utilizzare dei materiali riciclati e/o biologici, partendo dai mobili alla pittura sui muri e dalla scelta dei elettrodomestici. Tutti i nostri piatti, bicchieri e posate sono fatti a partire di materiali riciclati.
I nostri dipendenti sono vestiti con vestiti bio e portano scarpe vegane… Da Doody’z ogni stagione sosteniamo un progetto caritativo sul quale informeremo i nostri clienti e ognuno potrà parteciparvi semplicemente mangiando da noi. Vi riserviamo altre sorprese nel campo del sostegno sociale, ma di queste ne riparleremo prima di Natale.

Quando aprirà Doody’z? Ci sarà una festa d’inaugurazione? Non vediamo l’ora di passare a trovarvi!

Doody’z aprirà le sue porte tra una quindicina di giorni ma la festa d’inaugurazione verrà con l’anno nuovo.

 

Contatti

Doody’z
Via Daniele Manin 18,  Padova
telefono +39 345 9266899

Sito Web
Pagina Facebook

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *