Gnocchi di zucca

DSC_0173Mi chiedo come ho potuto passare quasi 15 anni della mia esistenza senza mangiare la zucca.. Ero piccola e ignorante! È così versatile e buona con tutto: nei primi, come contorno e nei dolci. Quello che amo di più mangiare sono i primi e secondo me forse è uno dei modi migliori per esaltarne il gusto, magari con una vellutata, della pancetta croccante e qualche crostino di pane. Oggi però vi voglio parlare dei gnocchi… Gnocchi di zucca! Quanto buoni sono?!? Qui a casa Lando ognuno ha la propria terrina dove mangiarli. Mia nonna ha dato inizio a questa tradizione. Infatti, insieme al ripieno della faraona, questo era uno dei suoi piatti forte.

Ricetta:
600 gr di polpa di zucca
100 gr di farina 00
50 gr di fecola di patate
800 gr di patate
1 uovo
2 cucchiai di Parmigiano
un pizzico di noce moscata
sale q.b.
DSC_0128

Preparazione:
Pulite la zucca dalla buccia, dai semi e dai filamenti interni, quindi tagliatela a tocchetti (alti circa un cm), adagiateli in una teglia da forno rivestita con la carta e cuocete per circa 20-25 minuti a 180°. Mentre la zucca lessate le patate, dovranno risultare morbide. Nel frattempo sfornate la zucca e con lo schiaccia patate riducetele in purea. Fate la stessa cosa poi con le patate sbucciate e mettete tutto nella stessa ciotola. Salate, pepate, aromatizzate con la noce moscata, aggiungete l’uovo intero e per finire incorporate la farina e la fecola setacciate e il Parmigiano. Impastate tutto con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo e compatto.
DSC_0146

DSC_0148Preparate gli gnocchi formando dei cordoncini del diametro di circa 2 cm, tagliateli a tocchetti e passateli sui rebbi di una forchetta o su una grattugia rovesciata. Ma mano che li formate stendeteli su un canovaccio.
DSC_0152

DSC_0153

DSC_0154Quando tutti gli gnocchi saranno pronti, cuocete una porzione alla volta in acqua bollente, attendete che salgano in superficie e con una schiumarola toglieteli e scolateli.
Potete condirli semplicemente con del burro fuso e con un po’ di salvia, o con una fonduta di gorgonzola…ottimo per i vegetariani! O per i più golosi il ragù… Buon appetito!!!
DSC_0169

DSC_0226

DSC_0251

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *