Radice amara di Soncino con salsa di alici

12395241_10208473506823737_1218467407_n

La prima volta che ho visto e assaggiato la radice amara di Soncino ero ancora una bambina e ne sono rimasta molto colpita. In parte per il suo aspetto (sembra un’enorme carota di colore bianco), in parte per il sapore, molto delicato e leggermente amaro.

La radice amara è una deliziosa verdura invernale dalle provate virtù antiossidanti e depurative. Si tratta di un ottimo contorno, da abbinare a carne e pesce, e si può preparare lessa, gratinata o sottolio. Io ve la propongo lessa, accompagnata da una salsa di alici.
Qui potete trovare maggiori informazioni e, anche, qualche ricetta in più.

radice amara

Ma veniamo alla ricetta vera e propria:

Ingredienti
800 g di radici amare
il succo di 1 limone
5 filetti di alici sottolio
prezzemolo
olio
sale
pepe

Preparazione
Lavate e pelate le radici, poi tagliatele a bastoncini regolari, eliminando eventualmente la parte interna più coriacea.
Immergetele in acqua bollente e fatele cuocere per una ventina di minuti (non devono essere troppo tenere).
Nel frattempo preparate la salsa con il prezzemolo tritato, i filetti di alici sminuzzati, il limone, il sale e il pepe.
Scolate le radici, lasciatele intiepidire e conditele con la salsa alle alici, aggiungendo un po’ di olio a crudo.
Il contorno è servito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *